Home » Archive

Archivio Articoli July 2010

Liturgia »

[31 Jul 2010 | Comments Off | ]

Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori

Liturgia »

[31 Jul 2010 | Comments Off | ]

Il cibo che non perisce. ||| Sic transit gloria mundi (”Così passa la gloria di questo mondo”, in senso lato “Come sono passeggere le cose del mondo”) è una celebre locuzione in lingua latina. Questa domenica vuole rafforzare questa convinzioni con motivazioni più profonde e di…

Liturgia »

[31 Jul 2010 | Comments Off | ]

Qo 1, 2; 2, 21-23; Sal 94; Col 3, 1-5. 9-11; Lc 12, 13-21. ||| In quel tempo, uno della folla disse a Gesù: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?».
E disse loro: «Fate attenzione e tenetevi lontani…

Liturgia »

[30 Jul 2010 | Comments Off | ]

Sant’ Ignazio di Loyola

Liturgia »

[30 Jul 2010 | Comments Off | ]

Profezia e persecuzione. ||| Nei vangeli di questa settimana, un tema ricorrente è sembrato essere quello del profetismo: non riconosciuto nella pericope di ieri e perseguitato nel passo propostoci oggi. Ogni testimonianza per Dio ha come sua logica conclusione la persecuzione, che per alcuni avviene…

Liturgia »

[30 Jul 2010 | Comments Off | ]

Ger 26, 11-16.24; Sal 68; Mt 14, 1-12. ||| In quel tempo al tetrarca Erode giunse notizia della fama di Gesù. Egli disse ai suoi cortigiani: «Costui è Giovanni il Battista. È risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi!».
Erode infatti aveva arrestato Giovanni e lo aveva fatto incatenare…

Liturgia »

[29 Jul 2010 | Comments Off | ]

San Pietro Crisologo

Liturgia »

[29 Jul 2010 | Comments Off | ]

Andare al di là delle apparenze. ||| È difficile saper scorgere Dio nella quotidianità. C’è da chiedersi se l’immagine che ci si fa di Lui è, seppure confusamente, oggettiva oppure corrisponde ad una costruzione mentale inficiata da categorie sociali, da strutture familiari e da formazione…

Liturgia »

[29 Jul 2010 | Comments Off | ]

Ger 26, 1-9; Sal 68; Mt 13, 54-58. ||| In quel tempo Gesù, venuto nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva: «Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? Non è costui il figlio del falegname? E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone…

Liturgia »

[28 Jul 2010 | Comments Off | ]

Santa Marta, Maria e Lazzaro